DESIGNED BY JOOMLATD

Progetti

Architettura - Ricostruzioni 3D

Archeologia - Ricostruzioni 3D

Il comune di Gangi “regala” le sue case

Il sindaco di Gangi, comune della provincia di Palermo, ha avviato una particolare iniziativa per salvare la peculiarità della  sua cittadina. Come molti paese della Sicilia, Gangi ha subito lo svuotamento e il progressivo abbandono delle abitazioni a causa dell’emigrazione, ma nel tentativo di valorizzare, recuperare e mantenere l’abitato antico, tra le viuzze del centro storico, il sindaco ha proposto ai proprietari degli immobili vetusti di cederli gratuitamente agli eventuali interessati. L’acquirente ha l’obbligo di stipulare entro un anno l’atto pubblico di acquisto, proporre un progetto di ristrutturazione e acquisirne tutti i titoli urbanistici necessari entro un anno, quindi iniziare i lavori entro due mesi dalla data di rilascio della concessione.

 

Attraverso un bando, pubblicato sul sito del comune (www.comune.gangi.pa.it), vengono acquisite la disponibilità dei proprietari a cedere gratuitamente le  proprie abitazioni e le manifestazioni di interesse dei privati cittadini o ditte/società che si occupano della gestione di immobili per uso turistico e ricettivo. Un allegato al bando fornisce un elenco, costantemente aggiornato, degli immobili ceduti gratuitamente con dettagliate informazioni (ubicazione, stralcio planimetrico, superficie catastale, fotografie). Si tratta di immobili ricadenti in zona A del vigente Piano Regolatore, in pieno centro storico, nel tessuto urbano interessato da zone di pregio storico, artistico e monumentale. Gangi ha delle peculiarità davvero interessanti: è stato proclamato Comune gioiello d’Italia nel 2012 e di recente inserito nella lista dei Borghi più belli d’Italia. L’agglomerato urbano arroccato sul Monte Marone risale al XIII secolo, ma una lunga tradizione storiografica  identifica Gangi quale erede della mitica cittadina di Engyon, città fondata dai Cretesi di Minosse, intorno al 1200 a.C. 

  

Di seguito alcuni link per saperne di più e per scoprire questo caratteristico luogo:

  www.gangiborgodeiborghi.it

  www.borghitalia.it

 www.comune.gangi.pa.it

Il bando "Avviso pubblico per l'assegnazione di immobili vetusti devoluti gratuitamente dai proprietari per finalità turistico-ricettive o abitative. Anno 2014" e le schede relative alle case disponibili possono essere consultato e scaricato da questo link che vi indirizza direttamente alla sezione del sito del comune di Gangi a esso dedicato. 

(Ultimo aggiornamento schede del 25/11/2014)

 

 Alcuni articoli che raccontano il successo dell'iniziativa:

-  su siciliainformazioni.com 

-  su palermo.repubblica.it

 

 

Visitatori

Abbiamo 9 visitatori e nessun utente online

Cerca nel sito